Elenco artisti

Pizzanelli Ferruccio

Nasce a Pisa il 3 marzo 1879 da una famiglia di commercianti pisani. Frequenta inizialmente l'Istituto d'Arte di Lucca e in seguito l'Accademia di Belle Arti a Firenze dove è allievo di Giovanni Fattori, mostrando una predilezione per le arti applicate e dedicandosi in particolare alla lavorazione del cuoio. Nel marzo del 1904 tiene a Pisa la sua prima mostra personale, dove espone una serie di og... apri la scheda

Prencipe Umberto

Nasce a Napoli il 14 luglio 1879. Figlio di Gaetano e Amalia Joele, entrambi napoletani, nei primi anni della sua vita segue il padre, direttore di case penali, nei numerosi trasferimenti tra Capraia, Reggio Calabria, Campobasso, Volterra, Pozzuoli, Roma, Lucca (luglio 1891-luglio 1892) e Nisida. Il contatto con il mondo delle carceri esercita un profondo influsso sull'animo del giovane pittore, d... apri la scheda

Puccini Mario

Nasce a Livorno il 28 giugno 1865, quinto di sei fratelli, da una famiglia di modeste condizioni. Dal 1884 è allievo di Fattori all'Accademia di Belle Arti di Firenze, ed ha come compagni, tra gli altri, Nomellini, Micheli e Pellizza da Volpedo. Ottiene il diploma nel 1890 e vince un concorso bandito dal Ministero della Pubblica Istruzione per la creazione di un metodo di proiezioni geometriche. N... apri la scheda

Foto mancante

Ricci Ezio

Nasce a Lucca il 21 giugno 1885. È allievo di Alceste Campriani presso il locale Istituto di Belle Arti, dove si diploma nel 1905. Esordisce l’anno successivo a Trieste, in occasione di un concorso internazionale, con un "Ritratto di donna". A partire dal 1908 è tra gli animatori dell'associazione "Pro Arte Lucensi", insieme a Francesco Petroni, Giuseppe Lunardi, Arturo Daniele, Arturo Chelini, Um... apri la scheda

Foto mancante

Ridolfi Enrico

Nacque a Lucca il 18 agosto 1828, figlio del celebre pittore Michele e di Angelina Nardi. Studiò presso il Liceo Universitario cittadino e nel 1848 conseguì la laurea in Scienze fisico-matematiche a Pisa. Trasferitosi a Firenze per approfondire lo studio dell’architettura sotto Pasquale Poccianti, ben presto scelse di dedicarsi alla pittura, legandosi d’amicizia con Antonio Ciseri, Annibale Gatti ... apri la scheda

Foto mancante

Ridolfi Michele

Pittore, restauratore, trattatista e teorico d’arte, nasce a Gragnano, in provincia di Lucca, il 29 settembre 1793, da una famiglia di umili origini (nella fede di nascita, redatta dal Rettore della Chiesa di Santa Maria Assunta di Gragnano, viene riportato il nome Michelangiolo, anche se spesso il pittore chiama se stesso Michele). All’età di nove anni entra apprendista nella bottega del lucchese... apri la scheda

Foto mancante

Rocchi Burlamacchi Carolina

Nasce a Lucca il 28 maggio 1906, figlia del pediatra Giulio Rocchi Burlamacchi e di Maria Pellanda, figlia dell’Ing. Antonio, tecnico a Venezia dell’Opera di S. Marco. Inizia a coltivare fin da giovanissima la propria passione per la pittura e nel 1924 consegue il diploma presso il locale Istituto di Belle Arti. Nel corso degli anni Trenta frequenta i colleghi Giulio Marchetti, Giuseppe Ardinghi e... apri la scheda

Foto mancante

Rossi Antonio

Nasce a Capannori, in provincia di Lucca, il 13 ottobre 1908. Abile scultore e foggiatore del ferro, frequenta la Regia Scuola Popolare per Arti e Mestieri di Lucca. Nel periodo giovanile partecipa attivamente a varie mostre provinciali e regionali, facendosi notare anche per una pregevole esperienza tecnica. A partire dal 1927 si dedica all’insegnamento, svolgendo inizialmente la professione di M... apri la scheda

Foto mancante

Rosso Carolina (detta "Lina")

Nasce a Venezia il 3 maggio 1888 da Salvatore, proprietario di un negozio di tessuti, e da Maria Marchesan. Frequenta le Magistrali e si diploma in pianoforte, passione, quella per la musica, che coltiverà per tutta la vita. Rivela ben presto una notevole inclinazione per la pittura, per questo decide di frequentare i corsi dell'Accademia di Belle Arti di Venezia, diplomandosi in disegno sotto la ... apri la scheda

Salotti Giannetto

Nato a Lucca il 1 agosto 1918, una volta conseguita la licenza elementare si iscrive presso il locale Istituto d'Arte, dove frequenta il corso di Plastica decorativa. In seguito frequenta l'Accademia di Belle Arti di Firenze, diplomandosi nel 1941. Partecipa giovanissimo a mostre sindacali e regionali. Dopo il 1945 inizia gradualmente un'evoluzione artistica che lo porta, dal realismo degli esordi... apri la scheda