Elenco artisti

Bozzano Antonio

Nasce a Genova il 9 febbraio 1858. Si forma presso l'Accademia Linguistica di Belle Arti, sotto la guida di Giovan Battista Cevasco. In occasione delle celebrazioni colombiane del 1892 progetta alcuni apparati effimeri, una fontana luminosa e un carro allegorico rappresentante Genova che reca la corona bronzea a Colombo. A partire dal 1893 tiene la cattedra di scultura all'Istituto Stagio Stagi di... apri la scheda

Foto mancante

Butori Bartolomeo

Nasce il 20 novembre 1912 a Lammari, in provincia di Lucca, figlio di Domenico e di Elena Nieri. Formatosi inizialmente da autodidatta, esordisce esponendo in mostre sindacali e provinciali e affermandosi in vari concorsi di pittura, bianco e nero, scenografia: nel 1939 vince il primo premio ai Prelittoriali di Carrara nella sezione dedicata alla scenografia, il secondo in quella della pittura ad ... apri la scheda

Campetti Placido

Nato a Villa Basilica, nel comune di Lucca, il 15 agosto 1871, frequentò il locale Istituto di Belle Arti, all’epoca in cui erano direttore Luigi Norfini e segretario Enrico Ridolfi, derivando dal primo la composta padronanza del disegno e dal secondo la serietà dello studio critico delle opere d'arte. Come quest’ultimo, dimostrò ben presto la propria predilezione per la ricerca storica rispetto a... apri la scheda

Campriani Alceste

Nasce a Terni, in provincia di Perugia, l'11 febbraio 1848. Si trasferisce a Napoli con la famiglia, a seguito della condanna all'esilio del padre per motivi politici, data la sua partecipazione ai moti insurrezionali del 1860. Dal 1862 al 1869 frequenta l'Istituto di Belle Arti, dove ha come compagni i principali esponenti della Scuola di Resina: De Nittis, D'Orsi, Mancini, Amendola, Gemito e Cur... apri la scheda

Carlesi Mario

Nato a Livorno il 27 ottobre 1890, si trasferì giovanissimo a Lucca, dove frequentò l’Istituto di Belle Arti e fu tra gli allievi prediletti di Arnaldo Fazzi. Nel corso della sua carriera scolastica, dal 1903 al 1910, anno in cui conseguì la licenza del Corso Speciale di Scultura, ottenne diversi riconoscimenti e fu premiato in più occasioni con viaggi di istruzione. Scultore classicista, a Lucca ... apri la scheda

Foto mancante

Carlini Spartaco

Nasce a Pisa il 1 gennaio 1884 da Zaira Cortesi e da Andrea, usciere giudiziario del Giudice Conciliatore. Terminati gli studi tecnici, frequenta lo studio del pittore pisano Amedeo Lori. Le fonti lo ricordano iscritto all'Istituto di Belle Arti di Lucca, ma nei registri il suo nome non compare. Intorno al 1902 stringe amicizia con Moses Levy e Lorenzo Viani, grazie ai quali entra in contatto con ... apri la scheda

Carrà Carlo

Figlio di Giuseppe e Giuseppina Pittolo, nacque a Quargnento, in provincia di Alessandria, l'11 febbraio del 1881. Dopo aver lavorato per parecchi anni come decoratore, entrò ventitreenne all'Accademia di Belle Arti di Brera, dove studiò pittura con Cesare Tallone. Nel 1899-1900 si recò per la prima volta a Parigi, poi a Londra, dove ebbe modo di ammirare le opere degli esponenti delle correnti pi... apri la scheda

Foto mancante

Carrara Nino

Nato a Lucca il 29 agosto 1880, nipote dell'illustre giurista Francesco Carrara, fu allievo nei primi anni del Novecento del pittore Alceste Campriani al Regio Istituto di Belle Arti; lo troviamo infatti fra i giovani allievi che decisero di esporre le loro opere nella mostra del 1901 allestita all'interno dello stesso edificio. Ottenuto il diploma, nel 1908 esordì all'Esposizione Annuale di Belle... apri la scheda

Catarsini Alfredo

Nasce il 17 gennaio 1899 in una casa della Viareggio vecchia, vicino alla Torre Matilde. Tranne brevi periodi (fra cui si ricorda un soggiorno parigino nel 1914) trascorre tutta la sua vita nella città natale. Nel 1919 si diploma all’Accademia di Belle Arti di Lucca. Apre uno studio in una vecchia fabbrica di mattonelle, ritrovo dei giovani pittori cresciuti sotto la guida di Lorenzo Viani. Nel 19... apri la scheda

Cavani Vasco

Nasce a Castelnuovo Garfagnana il 3 ottobre 1909, da una famiglia di artisti. Apprende le prime nozioni pratiche dal padre Carlo e da un maestro locale, Giovanni Giorgi, di ispirazione accademica. Dal 1923 al 1927, grazie ad una borsa di studio, compie i propri studi presso l'Università per le Arti Decorative di Monza, inserendosi brillantemente nel clima avanzato di quell'Istituto. Allievo predil... apri la scheda