Elenco artisti

Foto mancante

Farnesi Nicola

Nacque a Lucca il 21 settembre 1836, figlio di Pietro, artigiano, e di Elisabetta Del Greco, originaria da una famiglia degli orafi lucchesi. Ancora giovanissimo, all’età di soli otto anni, fu messo a bottega presso Pietro Casali, l'orafo lucchese più prestigioso dell'epoca, contitolare con Sebastiano Del Bianco di un laboratorio artigiano in cui si formarono gli argentieri Vincenzo Stefani, Raimo... apri la scheda

Foto mancante

Farnesi Adolfo

Nacque a Lucca il 26 aprile 1866, figlio del celebre orafo e cesellatore Nicola e di Emestina Buonaccorsi. Seguendo le orme paterne, esordì con alcuni lavori nell'ambito della medaglistica, quindi decise di iscriversi al locale Istituto di Belle Arti, presso il quale frequentò, dal 1881 al 1884, il corso d'incisione, e dal 1885 al 1887, quello di plastica della figura. Appena ventenne, ricevette u... apri la scheda

Foto mancante

Fazzi Arnaldo

Nato a Lucca il 6 gennaio 1855 da Samuele, orologiaio, e Maddalena Giambastiani, si forma presso il locale Regio Istituto di Belle Arti. Nel 1877 ottiene un pensionato artistico triennale e sceglie di perfezionare lo studio della scultura a Firenze, sotto la guida di Giovanni Dupré. I primi anni fiorentini sono caratterizzati da notevoli difficoltà economiche, come risulta dalle lettere inviate al... apri la scheda

Fontanesi Antonio

Nasce a Reggio Emilia il 23 febbraio 1818 da Giuseppe, guardiano di caserma, e da Maddalena Gabbi. A seguito di un’infanzia trascorsa nella miseria, nel 1832, all’età di quattordici anni, si iscrive alla Scuola Comunale di Belle Arti di Reggio, dove è allievo dei pittori Prospero Minghetti, docente di figura, plastica e paesaggio, e di Vincenzo Carnevali, insegnante di ornato, paese, prospettiva e... apri la scheda

Foto mancante

Franceschi Aurelio

Nacque il 6 ottobre 1869 a Pieve S. Paolo, nel comune di Capannori. Fu allievo di Michele Marcucci e di Arnaldo Fazzi presso il locale Istituto di Belle Arti, ricevendo varie menzioni nei corsi di plastica e di disegno. Nel 1911 partecipò alla all'Esposizione Universale di Roma. Tra le opere più importanti da lui realizzate, si segnalano il medaglione commemorativo del Senatore Carlo Petri per la ... apri la scheda

Foto mancante

Gambogi Raffaello

Nasce a Livorno il 27 luglio 1874, figlio di un cacciatore di professione. Ottiene nel 1891 una borsa di studio che gli permette di iscriversi all'Accademia di Belle Arti di Firenze. Contemporaneamente frequenta la Scuola Libera del Nudo di Giovanni Fattori, di cui è tra gli allievi prediletti. Un'altra figura importante per la sua formazione è quella del collega e concittadino Angiolo Tommasi. Vi... apri la scheda

Foto mancante

Gasperetti Vincenzo

Nasce a Querceta l’8 ottobre 1912. Si forma all’Istituto d’Arte di Pietrasanta e all’Accademia di Carrara, dove è allievo di Arturo Dazzi. Nel 1939 si trasferisce a Milano, chiamato dallo scultore Minerbi per la realizzazione di una porta del Duomo. Nel capoluogo lombardo insegna nella scuola superiore del castello Sforzesco, alla Vittorio Veneto e alla Leonardo da Vinci. Partecipa alla 23° edizio... apri la scheda

Foto mancante

Gelli Edoardo

Nasce a Savona il 4 settembre 1852, da genitori di origine lucchese. Rientrato in patria ancora giovanissimo a seguito della morte del padre, si iscrive alla locale Accademia d´Arte, dove frequenta i corsi di disegno e di pittura tenuti da Carlo Dal Poggetto (a cui nel 1887 farà un bellissimo ritratto, ora conservato nella Pinacoteca del Museo Nazionale di Palazzo Mansi) e quelli di figura che Ant... apri la scheda

Foto mancante

Ghiglia Oscar

Nasce a Livorno il 23 agosto 1876, figlio di Valentino e Amalia Bartolini. Si appassiona precocemente alla pittura e dopo i primi studi compiuti da autodidatta, negli anni Novanta inizia a frequentare gli artisti concittadini Ugo Manaresi e Guglielmo Micheli, nello studio del quale ha modo di conoscere Amedeo Modigliani, Antonio De Witt e Llewelyn Lloyd. Nel 1900 si trasferisce a Firenze, dividend... apri la scheda

Foto mancante

Giannini Adelaide

Nacque a Pontetetto, nel comune di Lucca, il 18 dicembre 1893. Diplomatasi in pittura presso il locale Istituto di Belle Arti, sotto la direzione di Alceste Campriani, ebbe modo di sperimentare con notevole successo la tecnica dell’acquaforte, appresa con il Prof. Celestino Celestini a Firenze. Notevoli anche i risultati nella plastica ceramica, mentre in ambito pittorico mostrò di prediligere i p... apri la scheda