Elenco artisti

Meoni Vittorio

Nasce a Colle Val d'Elsa il 9 dicembre 1859 da Francesco e Beatrice Rolandi. Frequenta la locale Scuola Professionale, che però interrompe per occuparsi dell'azienda di famiglia. Si appassiona alla politica ed entra in contatto con Arbace Giunti ed Ettore Capresi, personaggi che avranno un ruolo fondamentale per la divulgazione del socialismo in Val d'Elsa. Nel 1879 sposa Adele Poggetti, da cui av... apri la scheda

Foto mancante

Mercati Cristoforo (detto "Krimer")

Cristoforo Mercati, in arte "Krimer", nasce nel 1908 a Perugia, dove vive per sedici anni, per poi trasferirsi in Versilia, a Viareggio. Dal 1927 inizia una serie di voli spericolati in aereo con il legionario fiumano Guido Keller (che gli ispirano il libro "Incontro con Keller", pubblicato nel 1938). Dal 1926 al 1932 è membro attivo, come poeta e pittore, del movimento futurista: conosce Filippo ... apri la scheda

Meschi Alfredo

Nasce a Lucca il 21 agosto 1905, figlio di Antonio e di Aida Papeschi. Nel 1917 entra per un breve periodo come apprendista nella bottega di un intagliatore di legno. Successivamente lavora nel laboratorio paterno di lavorazione del marmo. All'età di quattordici anni si iscrive all'Istituto di Belle Arti, dimostrando fin dagli esordi una particolare predilezione per la pittura di paesaggio, che ha... apri la scheda

Foto mancante

Morescalchi Alfredo

Nasce a Viareggio il 23 ottobre 1900. Valente scultore, consegue il diploma all’Accademia di Belle Arti di Carrara, ma è noto principalmente per la sua attività di carrista: nel 1925 inizia a collaborare con il Carnevale di Viareggio e l’anno dopo realizza gli unici due carri della sua carriera. In seguito sceglierà di cementarsi soprattutto con le mascherate in gruppo, ambito nel quale dà vita a... apri la scheda

Murri Giuseppe

Nasce a Viareggio nel 1889, figlio di Fedele Muri (il cognome verrà successivamente cambiato in Murri) e di Elisa Cipriani. Porta a termine le scuole elementari e nel 1905 si iscrive al Corso Preparatorio dell'Istituto di Belle Arti di Lucca, ma nello stesso anno è costretto a ritirarsi, in quanto le condizioni economiche della famiglia non gli permettono di proseguire gli studi. È quindi spinto a... apri la scheda

Foto mancante

Müller Alfredo

Nato a Livorno il 30 giugno 1906, proveniente da una famiglia benestante di commercianti di cotone e caffè originaria della Svizzera, frequentò l'Accademia di Belle Arti di Firenze dove strinse amicizia con Edoardo Gordigiani ed Egisto Fabbri. Fu allievo di Michele Gordigiani, padre di Edoardo, ed ancora giovanissimo espose assieme a pittori del calibro di Giovanni Fattori e Silvestro Lega alla Pr... apri la scheda

Nardi Mario

Nasce a Lucca il 26 giugno 1904. Dopo aver compiuto studi ginnasiali, si iscrive presso il locale Istituto d'Arte A. Passaglia e a partire dal 1924 inizia ad esporre in varie mostre sindacali e nazionali. Ancora giovanissimo, vince nel 1928 il 3° Premio del concorso nazionale di pittura "Ruggero Panerai" di Firenze. Nello stesso anno è presente alla I Mostra Giovanile al Circolo Lucchese con le op... apri la scheda

Nerici Pietro

Nasce a Lucca il 18 settembre 1918, da Enrico, pittore di tendenza romantica e primo suo maestro, e Olga, professoressa di pianoforte. Indirizzato all’arte ancora giovanissimo, si diploma presso il locale Istituto d’Arte, in seguito si perfeziona presso le Accademie di Roma e di Firenze, concludendo gli studi sotto Felice Carena. Non ancora ventenne, partecipa a numerose collettive ed è membro del... apri la scheda

Foto mancante

Nocchi Pietro

Nacque a Roma il 12 giugno 1783, figlio del celebre artista Bernardino e di Clementina Ricci, a sua volta figlia del pittore romano Francesco. Dopo l’apprendistato nella bottega paterna, frequentò l’Accademia di S. Luca a Roma. Qui visse fino al 1806, anno in cui decise di fare ritorno a Lucca, città d’origine del padre. In questa prima fase si dedica principalmente al ritratto e la sua produzione... apri la scheda

Foto mancante

Nomellini Plinio

Nacque a Livorno il 6 agosto 1866, da Coriolano, funzionario di dogana, e da Cesira Menocci. Tra il 1872 e il 1874 visse con la famiglia a Cagliari, per poi tornare nel 1875 nella città natale, dove fece studi tecnici. Grazie all'intervento di Natale Betti, suo maestro alla Scuola Comunale di disegno figurativo di Livorno (frequentata, tra gli altri, da Ferruccio Pagni e Guglielmo Micheli), alla m... apri la scheda